Meteo: primavera imprevedibile, le previsioni ci dicono di prepararci

Le previsioni Meteo indicano una primavera imprevedibile all’orizzonte: cosa dobbiamo aspettarci

Negli ultimi anni siamo stati già abituati a cambiamenti climatici che hanno portato le stagioni a presentarsi con le loro caratteristiche temperature o in largo anticipo o molto in ritardo. Sembra quasi, che le stagioni di mezzo non esistano nemmeno più. La primavera sta arrivando, perlomeno da calendario, e il 21 marzo si fa sempre più vicino. Effettivamente, però, non sappiamo ancora cosa davvero aspettarci.

Le previsioni meteo della Primavera 2023
Cosa aspettarsi dal meteo primavera 2023 (Napolinews.it)

Quel che sembra ormai certo, è che secondo le ultime previsioni, aprile e maggio saranno due mesi decisamente sorprendenti. A quanto pare, le temperature, supereranno di 1°C, quelle della media stagionale. A beneficiare maggiormente della bella stagione arrivata in anticipo saranno il centro e il sud della nostra bella penisola.

Meteo: cosa ci aspetta nei prossimi mesi

L’aumento delle temperature è certamente una notizia che ci rallegra, ma al contempo bisogna anche precisare che, sempre stando agli ultimi aggiornamenti in merito, molto probabilmente questa primavera si presenterà anche abbastanza piovosa.

Primavera
Primavera-napolinews.it

Previsione questa, che ci rende meno allegri, ma di cui comprendiamo la fondamentale importanza, soprattutto dopo un periodo abbastanza secco, in cui l’assenza di pioggia si è fatta sentire, soprattutto per i nostri terreni.

Ma quali saranno le zone maggiormente colpite dalle piogge? In questo caso, le aree geografiche più coinvolte saranno il Nord e il Centro Italia. Queste piogge saranno frutto di importanti scambi meridiani. Ciò vuol dire che ci saranno cambiamenti repentini anche nelle temperature, nell’arco della giornata.

Si potrebbe infatti passare da una media più elevata, a temperature più tipicamente invernali, dovute proprio alle rapide variazioni del tempo. Certamente, questo è tipico delle mezze stagioni, come la primavera e l’autunno. È proprio per questo motivo che in queste stagioni dobbiamo prestare maggiore attenzione anche alla nostra salute.

Un modo ideale per evitare di ammalarsi e andare incontro a raffreddore e influenze stagionali, è quello di vestirsi a cipolla, e portare con sé sempre un ombrello per evitare che la pioggia ci colga impreparati. Un altro fattore che preoccupa gli esperti sono i temporali violenti abbinati a fenomeno come grandine e tornadi che possono causare nubifragi e situazioni di pericolo sul nostro territorio nazionale.

A riservarci le maggiori sorprese, tuttavia, potrebbe essere il mese di maggio, con un clima ballerino che potrebbe raggiungere e/o oltrepassare i 30°C. In sostanza, una primavera che tutto sembra garantirci, fuorché stabilità o prevedibilità.

[ADINSETER AMP]
Impostazioni privacy