Brutto risveglio per Alfonso Signorini, vertici Biscione inferociti: punizione severissima

Occhi puntati su Grande Fratello Vip 7: Alfonso Signorini ha comunicato a tutti i concorrenti la decisione presa dai vertici Mediaset

L’ultima puntata del GF Vip, andata in onda lunedì 6 marzo su Canale 5, per certi versi è stata davvero complicata. Il conduttore del reality show, Alfonso Signorini, è stato infatti costretto a comunicare a tutti i vipponi una forte decisione presa dai vertici Mediaset.

Gf Vip 7 perché non va in onda giovedì 9 marzo?
Alfonso Signorini costretto a comunicare la decisione ai concorrenti del GF Vip (Instagram) – Napolinews.it

Tutto è nato a causa di alcune cose accadute nella puntata ancor precedente, ovvero quella di giovedì 2 marzo. “Ne voglio parlare insieme ai nostri protagonisti, che più volte sono stati sollecitati nel corso di questa edizione”, così ha cominciato il conduttore. Scopriamo i dettagli della vicenda.

GF Vip 7: il discorso di Alfonso Signorini e la decisione presa dai vertici Mediaset

Alfonso Signorini si è con la casa più spiata di Italia ed ha provato a spiegare cosa è successo. Prima però ha fatto una premessa “Il reality non può essere un programma politicamente corretto. Aderisce alla realtà, è fatto di emozioni, sentimenti, lacrime, litigate”. E poi ha aggiunto che “la difficoltà di questo programma è il rispetto del limite”.

GF Vip 7: il discorso di Alfonso Signorini e la decisione presa dai vertici Mediaset
I concorrenti di questo discusso GF Vip 7 (Instagram) – Napolinews.it

Ha spiegato quale provvedimento ha preso direttamente Pier Silvio Berlusconi: L’editore è intervenuto direttamente manifestando fortemente il suo disappunto riguardo al mancato rispetto di questi limiti, per le parolacce (…) e nell’atteggiamento troppo aggressivo nel relazionarvi con gli altri, cosa che non può più essere accettata”. Pare che alcuni abbiano superato il limite anche nella scelta dell’abbigliamento considerato indecoroso per una prima serata di Canale5″.

I vertici, quindi, hanno deciso non mandare in onda la replica della puntata del 2 marzo del GF Vip su La5. Inoltre, sono stati rimossi anche i video da Mediaset Infinity dato che si sono resi conto che si è oltrepassato il segno. Questa edizione del GF Vip forse è stata quella più difficile da gestire nel complesso e fin dalle prime puntate, a partire dagli atti di bullismo nei confronti di Marco Bellavia, passando per il tipo di linguaggio non consono per un programma televisivo Mediaset.

Si è presa anche la decisione, dalle prossime puntate, di non tollerare alcuna infrazione riguardante comportamenti eccessivi. “Se continueremo a sentire parolacce continue, atteggiamento che diventa violento, aggressivo e contenuti poco maturi o intelligenti, ci sarà l’espulsione immediata. Saremo rigorosissimi”, ha infatti sentenziato Signorini. Il gieffino Daniele Del Moro si è scusato a nome suo e a nome di tutti i concorrenti per “gli atteggiamenti aggressivi, modi e toni sbagliati, che non sono mai giustificabili”.

Impostazioni privacy